Vai al contenuto

Rete idrica e sistema fognante

La rete idrica si dirama sul territorio di Monopoli per circa 114,896 Km., di cui 56,46 sono a servizio della città di Monopoli, mentre i rimanenti 58,436 Km. a servizio delle numerose contrade diffuse nel territorio. Negli ultimi anni i consumi idrici sono notevolmente aumentati, e tali consumi risentono molto degli incrementi estivi per flussi turistici Il sistema fognante del Comune di Monopoli è costituito da una rete che si sviluppa per circa 72,849 km, giungendo molto vicino alla copertura totale del territorio (95% delle abitazioni servite sulle abitazioni totali), rimanendo escluse buona parte delle contrade della collina (fonte dati RSA del Comune di Monopoli e Piano di Tutela delle Acque della Regione Puglia):

  • Sufficiente dotazione idrica pro-capite (compresa tra 150 e 300 l/ab*g) e perdite totali di livello medio (comprese nella classe tra il 21 e il 40%), inferiori a quelle riscontrate nella maggior parte dei Comuni vicini (fonte dati AQP).
  • Sufficiente distribuzione idrica sul territorio, con una popolazione servita rispetto al totale compresa nella fascia tra lo 0.93 e lo 0.97, elevata anche in considerazione dell'elevata diffusione insediativi presente nel territorio comunale (fonte dati AQP).
  • Buona qualità igienico - sanitaria della risorsa acqua, con basso tasso di incidenza delle malattie del circuito fecale - orale (fonte dati Osservatorio Epidemiologico regionale).
  • Livello medio di consumi idrici in agricoltura in virtù di un rapporto tra superficie irrigata e superficie agricola utilizzata pari a circa il 26% ( fonte dati ISTAT – V Censimento generale dell’agricoltura).
  • Alti consumi idrici industriali, anche in funzione dell'elevato numero di addetti nell'industria (fonte dati ISTAT - 9° Censimento dell'industria e dei servizi).
  • Presenza sul territorio di migliaia di pozzi per lo più destinati ad uso agricolo ed in buona parte non denunciati, per i quali mancano dati quantitativi affidabili.

In sintesi, è quindi possibile affermare come il Comune di Monopoli possa considerarsi, sulla scorta dell’analisi parametrica di dati qualitativi e quantitativi dalla loro sovrapposizione, un Comune, tra i pochi grandi Comuni pugliesi, a bassa sensibilità ambientale relativamente alla risorsa acqua (fonte dati Regione Puglia - La valutazione ambientale strategica).

Torna a Territorio

Accessibility