Vai al contenuto

Grandinate

Durante la stagione estiva i rovesci temporaleschi possono essere accompagnati da grandinate, talora di notevole intensità. Tali fenomeni possono essere fonte di grave danneggiamento delle colture, di fabbricati e di veicoli.
Il 24 novembre 2013 si è verificato un evento che è stato di entità piuttosto eccezionale. Temporale con forti scariche e poi pioggia e grandine abbondante (forse sono caduti circa 30 millimetri) per oltre un'ora. Interi quartieri rimasti isolati dalla corrente elettrica, scantinati allagati, sottopassi ferroviari inagibili e ritardi anche per il traffico ferroviario. In tilt la circolazione, ripetitori di telefonia mobile e televisivi.

In genere non sono pericolose per le persone e per animali, tuttavia dal momento che occasionalmente il peso dei singoli elementi di grandine può raggiungere e superare il kg, è opportuno raccomandare sempre la ricerca di ripari per coloro che si venissero a trovare all’aperto durante temporali di forte intensità.
Similmente a quanto pianificato per le trombe d’aria, anche a seguito di grandinate intense è necessario verificare lo stato delle coperture dei fabbricati, allo scopo di rimuovere eventuali strutture danneggiate ed evitare infiltrazioni d’acqua.

Torna a Rischio meteorologico

Accessibility