Vai al contenuto

Aree di emergenza

Alla luce dei rischi presenti sul territorio sono state individuate le aree da utilizzare in caso di emergenza, che si distinguono in tre tipologie:

Aree di attesa: sono luoghi di prima accoglienza della popolazione ove i cittadini ricevono le prime informazioni in attesa dell’allestimento delle aree di ricovero.

Aree di accoglienza: sono aree poste in luoghi di sicurezza in cui possono essere allestiti i primi insediamenti, tendopoli, roulotte, ecc., per ospitare temporaneamente la popolazione coinvolta nella catastrofe.

Aree di ammassamento: sono aree utilizzate per l’ammassamento dei mezzi dei soccorritori.

Edifici strategici e spazi pubblici. Aree di emergenza e viabilità
Accessibility